INCONTRO PUBBLICO GIOVEDI' 29 GENNAIO ORE 21:00_Sala Mons. Gandini, Seregno

21/01/2015

GIOVEDI' 29 GENNAIO 2015 alle ore 21:00 in sala Monsignor Gandini, via XXIV Maggio, Seregno.

(SARA' POSSIBILE PARTECIPARE ANCHE VIA SKYPE, PREVIO AVVISO).

DURANTE L'INCONTRO VERRA' PRESENTATA LA NUOVA ALLEANZA TRA MAISONBOOK E IL CIRCUITO AFFARI SENZA SOLDI.

L'incontro è aperto a tutti, Vi invitamo a partecipare numerosi coinvolgendo tutti i Vostri contatti!!

Chi sono le realtà a capo dell’iniziativa?

Maisonbook è il nuovo mercato sostenibile nel quale si va costituendo una rete di: aziende, professionisti, prestatori di servizio che mettono a disposizione il proprio operato a gruppi di utenti. Questi dopo essersi riconosciuti per affinità decidono di costruire il proprio “Villaggio sostenibile” sulla base di esigenze specifiche e nel rispetto dell’ambiente.

Affari Senza Soldi è un circuito che mette a disposizione un metodo di pagamento alternativo a quello tradizionale. Iscrivendosi ad esso è possibile entrare in una rete di compravendita in cui beni e servizi vengono pagati parte in euro e parte in crediti.  Un credito ha valore equivalente ad un euro e può essere maturato attraverso il proprio lavoro per il circuito o la vendita di un bene/servizio.

Si argomenterà come grazie all’alleanza fra Maisonbook e Affari Senza Soldi si potrà diffondere il sistema crediti e fornire numerosi servizi relativi alla sostenibilità, come ad esempio lo smaltimento dei rifiuti attraverso l’utilizzo del credito. Altre tematiche affrontate saranno quelle relative a come i differenti soggetti potranno relazionarsi con questo sistema: Aziende, Liberi professionisti, Comuni, i Cittadini. Comuni e Cittadini, ad esempio, avranno infatti la facoltà di creare una pagina di “interfaccia  comuni” che gli permetterà di evidenziare i servizi al cittadino messi a disposizione nel nuovo mercato all’interno dell’ambito territoriale di riferimento. Infine si spiegherà come il sistema crediti possa facilmente svilupparsi, partendo dall’ esempio dalla regione Toscana dove Affari Senza Soldi è stato avviato con successo.

Fra le varie iniziative che si prefissano Maisonbook e Affari Senza Soldi c’è quella di creare un nuovo sistema di gestione dei rifiuti più sostenibile e che permetta ai cittadini di trasformare la voce rifiuti da costo ad entrata attraverso una partecipazione attiva.